JBR, il ringraziamento dei ragazzi

JBR, il ringraziamento dei ragazzi

postato in: News | 0

“E’ da poco terminata la 31° edizione del Torneo internazionale Città della Pace di Rovereto. Per la prima volta, accanto al calcio, è stato proposto il basket, la disciplina sportiva che amiamo molto e che giochiamo da parecchi anni con la Junior Basket Rovereto.
Come atleti delle due squadre Under 14 della JBR, desideriamo ringraziare di cuore la nostra società e l’organizzazione del torneo per averci permesso di vivere questa meravigliosa esperienza.
Il nostro grazie più grande va ai nostri amatissimi coach Valentina Ciech e Andrea Paissan, che hanno voluto dedicare con passione e entusiasmo molte ore della Pasqua a noi, per seguirci durante tutte le partite.
Per noi sono state tantissime le emozioni. A cominciare dalla cerimonia di apertura alla Campana dei Caduti, con il giuramento in molte lingue straniere, gli inni delle varie Nazioni e infine i 100 rintocchi di Maria Dolens. Poi il lungo corteo dei 2.500 ragazzi per le strade della città con la gente che ci applaudiva.
Siamo arrivati terzi e così siamo stati premiati domenica sera alla Stadio Quercia, dove siamo sfilati tra tantissimi applausi: che gioia. Il finale con i fuochi d’artificio a suon di musica è stato uno spettacolo indimenticabile.
Non vediamo l’ora che arrivi il Torneo della Pace del 2019, dove per il basket ci saranno sicuramente anche molte squadre straniere. Per noi un’occasione importante per nuove amicizie e per nuovi possibili gemellaggi.
Grazie, grazie, grazie ! Un forte abbraccio ai nostri coach Vale e Andrea!”

Gli atleti Under 14 della Junior Basket Rovereto

Grazie a voi ragazzi! E grazie ai nostri partner del Torneo di basket: JBR, Aquila Basket Trento e FIP!

Con voi siamo pronti per preparare l’edizione 2019, pronti ad aprirci verso il mondo intero!

Segui Alessandro Bazzanella:

Studente, viaggiatore, speaker, writer, social media manager, e un sacco di altre cose che non ho capito bene nemmeno io. Dal 2013 vivo rinchiuso nella sala stampa dello stadio per preparare il Torneo della Pace successivo.

Lascia un commento